Per navigare in questo sito devi accettare la nostra policy sui cookie.
Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

17 ottobre 2017 09:31
Provincia di Bari Provincia di Brindisi Provincia Barletta - Andria - Trani Provincia di Foggia Provincia di Lecce Provincia di Taranto

AIC Puglia al servizio dei celiaci leccesi.

Grazie alla collaborazione tra AIC Puglia e la Direzione Sanitaria dell’Ospedale “Sacro Cuore di Gesù” di Gallipoli (LE), da martedi 27 maggio, sarà attivo un Servizio Nutrizionale per i piccoli pazienti celiaci.

L’Associazione ha messo a disposizione dell’U.O. di Pediatria, Centro di Riferimento  per la diagnosi di celiachia, riconosciuto dalla Regione Puglia e diretto magistralmente dal Dott. Giovanni Pepe, una sua consulente nutrizionista, la Dott.ssa Antonella Spedicato.

Il Servizio Nutrizionale, gratuito, si effettuerà presso l’U.O di Pediatria dell’Ospedale di Gallipoli, ogni martedì (escluso i festivi), dalle ore 15,00 alle 18,00 previo appuntamento telefonico (3479692584).

Il compito della consulenza nutrizionale è offrire ai celiaci e loro famiglie informazioni e nozioni dopo la diagnosi, indicare alternative praticabili per la vita di tutti i giorni, dissipando timori e incertezze.

La diagnosi di una patologia nutrizionale come la celiachia o intolleranza permanente al glutine , proteina principale contenuta in alcuni cereali quali il frumento, segale, orzo, avena, farro, kamut, spelta, implica, infatti, cambiamenti nello stile di vita e può di conseguenza generare insicurezza per chi ne è colpito. Si rende quindi necessario rivedere il consumo di determinate pietanze, nonché riorganizzare le uscite al ristorante o pizzeria, gli inviti a cena, i pasti e le merende a scuola, le vacanze.

Inoltre, è molto importante il controllo di aderenza alla dieta senza glutine per i piccoli pazienti celiaci già diagnosticati ; infatti il servizio offre la possibilità di valutazioni antropometriche e la determinazione della composizione corporea mediante esame strumentale ( bioimpedenziometria).

L’ambulatorio rappresenta  un importante traguardo  e un punto di riferimento per i piccoli pazienti celiaci leccesi.

Pertanto, chi è interessato è invitato a prenotarsi in tempo.

TOP