Per navigare in questo sito devi accettare la nostra policy sui cookie.
Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

27 aprile 2017 12:59
Provincia di Bari Provincia di Brindisi Provincia Barletta - Andria - Trani Provincia di Foggia Provincia di Lecce Provincia di Taranto

Entra in AFC

Che cos'è il Progetto Alimentazione Fuori Casa

Il Progetto Alimentazione Fuori Casa nasce dall'esigenza dell'Associazione Italiana Celiachia di creare una catena di esercizi informati sulla celiachia che possano offrire un servizio idoneo alle esigenze alimentari dei celiaci. Puoi trovare tutti gli esercizi del network anche telefonando all‘89.24.24., tramite le applicazioni I-Phone e Android e la guida AFC.

Il progetto Alimentazione Fuori Casa ha diverse componenti:
Progetto Ristorazione (Ristoranti, Pizzerie, Trattorie, Osterie, Alberghi, Hotel, Summer Camp, Village, Case Vacanze, Bar/Caffetterie, Bar/Tavola Calda, Paninoteche, Pub, Creperie, Enoteche, Catering, Sale Ricevimenti).
Progetto Gelaterie 
Progetto Colazione 
Progetto B&B 
Progetto Barca a Vela
Progetti Speciali (Alimentazione in Viaggio, Coop. D.O.C., Soggiorni estivi, Crociere, Grom Gelaterie, Vending).

Ad eccezione dei Progetti Speciali, che prevedono percorsi particolari, essere un esercizio della catena significa:
- avere partecipato ad un Corso Base organizzato dalle AIC Regionali e/o da enti da AIC Onlus riconosciuti, sulla celiachia e sull’alimentazione senza glutine;
- avere ultimato la formazione con successivi incontri/corsi a cura dell'AIC Regionale; 
- ricevere il materiale informativo dell’Associazione; 
- consentire controlli periodici da parte dell'AIC Regionale; 
- utilizzare prodotti tra quelli:

  • della categoria permessi (naturalmente senza glutine e non a rischio per i celiaci);
  • con notifica ministeriale, inseriti nel Registro Nazionale degli Alimenti senza glutine del Ministero della Salute con claim “dietetico senza glutine”;
  • presenti nel Prontuario degli Alimenti AIC - ultima edizione;
  • di uso corrente con claim “senza glutine”;
  • con marchio Spiga Barrata rilasciato da AIC
  • attuare procedure per evitare la contaminazione da glutine dal processo di lavorazione sino:

a. al servizio a tavola della pietanza (Progetto Ristorazione); 
b. alla distribuzione del gelato (Progetto Gelaterie);
c. al servizio a tavola della colazione (Progetto B&B, Hotel e Bar); 
d. al servizio d’asporto*

Come è possibile entrare a far parte del Network AIC di strutture informate sull'alimentazione priva di glutine?

 Per entrare a far parte del Network Alimentazione Fuori Casa è necessaria la frequenza, da parte del titolare di ogni struttura e del cuoco/pizzaiolo/gelatiere, ad un Corso base. 
I Corsi (solitamente di mezza giornata) sono organizzati su tutto il territorio regionale direttamente da AIC Puglia, ma ha una analoga struttura formativa con materiale didattico elaborato a livello nazionale. 
Successivamente al Corso d’informazione, l'AIC effettua un'attività di verifica ed approfondimento dei concetti presentati durante il Corso, ad opera dei Tutor AIC, che si conclude con la sottoscrizione di un Protocollo d'Intesa fra AIC Puglia e struttura. Periodicamente le strutture del Network AIC vengono monitorate da Tutor AIC. 
Alla sottoscrizione del Protocollo d'intesa, consegue l'inserimento del locale negli elenchi presenti nel sito dell'Associazione Nazionale AIC www.celiachia.it , sulla "Guida per l'Alimentazione Fuori Casa" edita quadrimestralmente ed inviata a tutti i soci, nel servizio telefonico 89.24.24. e tramite le applicazioni per cellulari I-Phone e Android.
L’esercente che desideri far parte del Network AIC potrà inviare una mail, allegando apposito modulo compilato con i dati della sua struttura, alla Segreteria cliccando sul seguente link Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .  
Il modulo potrà essere inviato via mail all' Associazione o al numero di fax 0881.188.056.4.
L’Associazione Regionale contatterà l’esercente e fornirà le informazioni necessarie per la partecipazione al prossimo Corso AFC. 
E' necessario tenere presente che, in alcuni casi, le liste di attesa sono particolarmente affollate a causa dell’elevato numero di richieste di adesione. 
E' possibile assumere direttamente informazioni sul calendario dei corsi anche telefonando al numero della segreteria al numero 0881.637.898

Il Team di Tutor AIC monitora gli esercizi della catena effettuando verifiche ed offrendo la collaborazione necessaria, ma resta inteso che AIC non si assume alcuna responsabilità la quale rimane esclusivamente dell’azienda che offre il servizio.
 
 
 
TOP