Per navigare in questo sito devi accettare la nostra policy sui cookie.
Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

15 novembre 2018 10:10
Provincia di Bari Provincia di Brindisi Provincia Barletta - Andria - Trani Provincia di Foggia Provincia di Lecce Provincia di Taranto

Un altro importante traguardo raggiunto da AIC Puglia.

AIC Puglia esprime grande soddisfazione per l'approvazione dell'emendamento all'art. 8 della Legge di Bilancio di Previsione 2013 della Regione Puglia, presentato dalla Consigliera Anna Nuzziello, riguardante l'assistenza sanitaria integrativa relativa ai soggetti celiaci.
L'emendamento prevede che, a decorrere dal 1 gennaio 2013, il contributo mensile per l'approvvigionamento dei prodotti dietoterapeutici senza glutine, per le donne celiache di età superiore ai 10 anni (ultima fascia), sarà uniformato a quello degli uomini; quindi aumenta di € 30,00 e portato a € 140,00.
La norma, fortemente sollecitata da AIC Puglia già da molto tempo, introduce un principio innovativo che rimuove un discrimine sul fabbisogno alimentare dei celiaci in base al sesso che non aveva alcuna ragione di esistere.
Per tutti gli aspetti tecnici e pratici del suddetto aumento, si rimanda a dopo la pubblicazione della legge sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia.

TOP